La Denominazione Calvados Domfrontais

_________________

Il Calvados del Domfront trae molta originalità dall'elevata percentuale di pere da Poiré utilizzate unitamente alle mele da sidro, alcune di queste grandi varietà di pero della regione risalirebbero ad oltre trecento anni fa, il suolo (composto da scisto e granito) ed il processo di distillazione (una sola distillazione) concorrono anch'essi a marcarne la tipicità. Il Calvados del Domfront si distingue delle altre denominazioni di origine controllata di Calvados per il suo carattere floreale e fruttato, nonché per la sua mineralità.

Per saperne di più
Chiudi

Da secoli, i contadini del Domfront producono il Calvados mescolando una grande proporzione di pere alle mele da sidro. Sembra che le pere siano entrate nella fabbricazione dei Calvados a partire dal XIV° secolo. La specificità del Calvados del Domfront fu riconosciuta sin dal 1942 da una denominazione regolamentata "Calvados du Domfrontais". Il Domfront è una regione che si distingue per l'importante presenza di frutteti di peri. Questa peculiarità ha da sempre conferito ai calvados di quest'area geografica un carattere unico, molto apprezzato dagli intenditori.

Il sistema istituito nel 1942, che riconosceva già una Denominazione d'Origine Controllata per il Calvados del Pays d'Auge e 10 Denominazioni Calvados regolamentate, fu ritenuto troppo complesso. Nel 1984 si ebbe allora una riforma che soppresse le 10 denominazioni regolamentate sottoregionali per sostituirle con una nuova Denominazione d'Origine Controllata "Calvados". Avrebbe potuto essere conservato solo il Calvados del Domfront, tenuto conto della sua notorietà, ma all'epoca i produttori del Domfront non seppero dimostrare una volontà sufficiente per definire la specificità del loro Calvados, onde rivendicare una Denominazione d'Origine Controllata "Calvados du Domfrontais”. Quest'assenza di motivazione, forse, non era estranea al fatto che la regione del Domfront era ancora teatro di una significativa attività di produzione clandestina. Questa soluzione fu quindi scartata dalla Commissione d'Inchiesta, lasciando solo la possibilità di riportare sull'etichetta del Calvados di questa regione la dicitura "Produzione agricola del Domfront ", a condizione che fossero rispettate alcune raccomandazioni.

Alcuni esponenti si rammaricarono di questa occasione mancata, tra cui, principalmente, Jean Pinchon, all'epoca Presidente Nazionale dell'INAO e Presidente dell'Ufficio Nazionale dei Calvados, e Alain Lecornu, Direttore dell'Ufficio Nazionale del Calvados. Deciso il principio della necessità di adottare una nuova riforma di tutte le aree DOC di produzione del Calvados, Jean Pinchon e Alain Lecornu incoraggiano Christian Drouin, produttore del Pays d'Auge, ad interessarsi al Calvados del Domfront. Gli suggeriscono di avviare una collaborazione con le cantine Les Chais du Verger Normand di Domfront e di motivare i produttori a creare un sindacato professionale con l'obiettivo di rivendicare questa denominazione. Il Presidente delle cantine Les Chais du Verger Normand, Maurice Chevret, accoglie con entusiasmo questo progetto. Christian Drouin e Maurice Chevret si mettono allora alla ricerca di una persona a cui affidare la questione

Per loro, fu immediatamente evidente che il fondatore delle Chais du Verger Normand, il Conte Louis de Lauriston, potesse essere particolarmente idoneo per questo incarico: uomo generoso, profondamente legato alla sua regione, accettò alla fine, proponendosi come candidato al suffragio dei produttori, e divenne il primo presidente del Sindacato Professionale dei Produttori di Calvados di Domfront nel 1991. Il sindacato trasmise il 13 gennaio 1992 all'INAO una richiesta di riconoscimento DOC del Calvados del Domfront e la Commissione d'Inchiesta, presieduta da Chiron, consegnò un rapporto al Comitato Nazionale a giugno 1993 che si concludeva con un parere favorevole.

Tuttavia, occorrerà attendere il decreto del 31 dicembre 1997 perché questa Denominazione sia definitivamente riconosciuta. Louis de Lauriston, deceduto a febbraio 1997, non assisterà al compimento dei suoi sforzi. Maurice Chevret accettò la presidenza del Sindacato fino all'ottenimento della Denominazione d'Origine Controllata e Gérard Leroyer gli succederà nel 1998.



Comte Louis de Lauriston

Rue du Mont-Saint-Michel - 61700 DOMFRONT

Tél. +33 2 33 38 53 96 - Fax +33 2 33 37 99 97


C. DROUIN S.A.S

42, rue du Général-Giraud - 76000 ROUEN

guillaumedrouin@calvados-lauriston.com

Tél. +33 2 35 89 99 54 - Fax +33 2 35 88 44 10


Directeur de la publication

et responsable de la rédaction

Guillaume Drouin





Conception & Hébergement

Vinium Luxury Webdesign

3, rue des Corton - 21420 Aloxe-Corton

contact@vinium.com

www.vinium.com


Crédits Photo

Julien Boisard

www.julienboisard.fr



Comte Louis de Lauriston

Rue du Mont-Saint-Michel - 61700 DOMFRONT

Tél. +33 2 33 38 53 96 - Fax +33 2 33 37 99 97


C. DROUIN S.A.S

42, rue du Général-Giraud - 76000 ROUEN

guillaumedrouin@calvados-lauriston.com

Tél. +33 2 35 89 99 54 - Fax +33 2 35 88 44 10


Directeur de la publication

et responsable de la rédaction

Guillaume Drouin





Conception & Hébergement

Vinium Luxury Webdesign

3, rue des Corton - 21420 Aloxe-Corton

contact@vinium.com

www.vinium.com


Crédits Photo

Julien Boisard

www.julienboisard.fr



Comte Louis de Lauriston

Rue du Mont-Saint-Michel - 61700 DOMFRONT

Tél. +33 2 33 38 53 96 - Fax +33 2 33 37 99 97


C. DROUIN S.A.S

42, rue du Général-Giraud - 76000 ROUEN

guillaumedrouin@calvados-lauriston.com

Tél. +33 2 35 89 99 54 - Fax +33 2 35 88 44 10


Directeur de la publication

et responsable de la rédaction

Guillaume Drouin





Conception & Hébergement

Vinium Luxury Webdesign

3, rue des Corton - 21420 Aloxe-Corton

contact@vinium.com

www.vinium.com


Crédits Photo

Julien Boisard

www.julienboisard.fr



Comte Louis de Lauriston

Rue du Mont-Saint-Michel - 61700 DOMFRONT

Tél. +33 2 33 38 53 96 - Fax +33 2 33 37 99 97


C. DROUIN S.A.S

42, rue du Général-Giraud - 76000 ROUEN

guillaumedrouin@calvados-lauriston.com

Tél. +33 2 35 89 99 54 - Fax +33 2 35 88 44 10


Directeur de la publication

et responsable de la rédaction

Guillaume Drouin





Conception & Hébergement

Vinium Luxury Webdesign

3, rue des Corton - 21420 Aloxe-Corton

contact@vinium.com

www.vinium.com


Crédits Photo

Julien Boisard

www.julienboisard.fr

Mentions légales

Legal Terms

Legale Erwähnungen

Mentions légales

Chiudi